Come identificare un ispettore della FEMA

Release Date:
Ottobre 15, 2021

Gli ispettori della FEMA registrano i danni causati dai disastri. Non è loro compito determinare se avete diritto all’assistenza FEMA o qual è l’importo o il tipo di assistenza che la FEMA può offrirvi. È importante rispondere subito quando cercano di contattarvi.

Ecco come identificare la persona che dichiara di essere un ispettore FEMA al telefono o quando bussa alla porta.

Ispezione in persona. Tutto il personale e gli appaltatori contrattati dalla FEMA portano con loro documenti ufficiali di identificazione. Chi ha presentato domanda di assistenza dovrà sempre chiedere all’ispettore di mostrare il distintivo ufficiale dell’agenzia, che mostra nome, cognome e foto. Gli ispettori contrattati dalla FEMA possono portare con loro un distintivo rilasciato dal loro datore di lavoro. Anche questo distintivo mostrerà nome e cognome, foto e, possibilmente, un numero identificativo.

Ispezione a distanza. Gli ispettori verificheranno di avere raggiunto il richiedente giusto chiedendogli di indicare le ultime quattro cifre del numero a nove cifre di registrazione alla FEMA del richiedente. L’ispettore fornirà le prime quattro cifre del numero identificativo di registrazione del richiedente. I richiedenti riceveranno il numero di registrazione al momento di completare la domanda di registrazione alla FEMA.

Di seguito, elenchiamo altre caratteristiche degli ispettori della FEMA da ricordare.

  • Gli ispettori non richiedono mai denaro per completare un’ispezione, e non prometteranno mai al richiedente che quest’ultimo riceverà una sovvenzione.
  • Sono in possesso dell’indirizzo che avete indicato sulla domanda di assistenza alla FEMA, ma potranno contattarvi ugualmente per chiedere indicazioni per raggiungere la vostra proprietà.
  • Potranno utilizzare chiamate telefoniche, messaggi di testo ed e-mail, in base alle informazioni di contatto che avete fornito nella domanda di assistenza alla FEMA.
  • Gli ispettori potranno chiamarvi da telefoni rilasciati dalla FEMA o dai loro telefoni personali, e i prefissi da cui chiamano potrebbero essere di aree fuori dello Stato di New York.
  • Indossare una camicia o un giubbotto con sopra scritto FEMA non costituisce un elemento di identificazione ufficiale. Chiedete sempre di vedere il loro distintivo FEMA identificativo con foto. La legge federale proibisce di fotografare o fotocopiare i documenti di identità rilasciati dal governo statunitense. Questo costituisce una violazione punibile con multe e un periodo di reclusione. 
  • Se non siete a casa, l’ispettore vi invierà una lettera all’indirizzo indicato nella domanda.

Se tornate a casa e trovate la lettera inviata da un ispettore nella cassetta della posta o sulla porta, non ignoratela. La lettera fa parte della procedura di ispezione e conterrà il nome dell’ispettore e le sue informazioni di contatto. Se avete presentato domanda di assistenza alla FEMA e aspettavate la visita dell’ispettore, contattate l’ispettore per continuare la procedura. Non condividete le informazioni di contatto dell’ispettore sui social media.

Se trovate una lettera dell’ispettore della FEMA nella cassetta della posta o sulla porta e non avete presentato domanda di assistenza alla FEMA, contattate la FEMA o il reparto ispezioni e indagini sulle frodi della FEMA (Fraud Investigations and Inspections Division) al numero 866-223-0814 oppure inviate un’e-mail all’indirizzo StopFEMAFraud@fema.dhs.gov. L’ispettore della FEMA stava seguendo le linee guida e i protocolli sulle ispezioni della FEMA. Contattate direttamente l’ispettore e spiegategli che non avete mai presentato domanda di assistenza. L’ispettore riferirà ciò che è emerso.

Potrete verificare se avete un’ispezione in sospeso chiamando la linea di assistenza FEMA Helpline al numero 800-621-3362 oppure il servizio di inoltro comunicazioni video (VRS). Potrete, inoltre, visitare il sito DisasterAssistance.gov e selezionare “Review Status” (Stato della revisione). Raccomandiamo di verificare la correttezza del vostro indirizzo e di fornire indicazioni specifiche su come raggiungere la vostra proprietà.

Se ritenete che voi o una persona che conoscete siate stati vittima di una truffa o di un furto di identità, segnalate immediatamente i fatti alla polizia locale o all’ufficio dello sceriffo. Potrete, inoltre, contattare il reparto indagini e ispezioni sulle frodi della FEMA (Fraud Investigations and Inspections Division) al numero telefonico o all’indirizzo e-mail indicati sopra.

Per le informazioni aggiornate sugli sforzi di recupero nello Stato di New York, visitate il sito www.fema.gov/disaster/4615. Seguiteci su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/FEMARegion2 e su Facebook alla pagina www.facebook.com/fema.

Tags:
Ultimo aggiornamento Ottobre 18, 2021