Federal Emergency Management Agency

L'ASSICURAZIONE POTREBBE NON COPRIRE TUTTI I COSTI E PERTANTO È PREFERIBILE RIMANERE IN CONTATTO CON LA FEMA

Main Content
Release date: 
07/12/2013
Release Number: 
4086-180

TRENTON, N.J. -- I sopravvissuti all'uragano Sandy residenti nel New Jersey possono ottenere l'assistenza per lo stato di calamità come rimborso per le perdite non coperte dalla liquidazione assicurativa.

Per questo, la Federal Emergency Management Agency invita i sopravvissuti che hanno presentato la richiesta di assistenza a contattare l'helpline della FEMA al numero 800-621-3362 non appena abbiano ricevuto la liquidazione della polizza assicurativa.

L'assegno inviato dalla compagnia assicurativa potrebbe non risultare sufficiente a coprire tutte le perdite subite da un sopravvissuto; pertanto, chiunque abbia richiesto l'assistenza alla Federal Emergency Management Agency dovrà comunicare a quest'ultima di aver ricevuto la liquidazione assicurativa. È necessario assicurarsi di disporre del codice di registrazione assegnato alla propria richiesta dalla FEMA.

Alcuni sopravvissuti hanno ricevuto una lettera da parte della FEMA nella quale veniva comunicata la loro inidoneità a ricevere l'assistenza ed è probabile che ciò sia stato dovuto, almeno in parte, all'impossibilità di tenere conto del valore della liquidazione assicurativa durante il processo di valutazione della richiesta.

I ricorsi presentati contro la decisione originaria relativa all'assistenza possono essere modificati sulla base della liquidazione della polizza assicurativa.

Queste sono solo alcune delle motivazioni per le quali è importante che i sopravvissuti rimangano in contatto con la FEMA.

I sopravvissuti che hanno presentato domanda per ottenere l'assistenza devono mantenere aggiornate le loro informazioni di contatto al fine di garantire la tempestiva consegna di importanti avvisi riguardanti l'assistenza stessa.

Mantenere informazioni di contatto aggiornate contribuirà a far sì che i sopravvissuti possano comunicare con gli incaricati FEMA che si occupano di ispezionare le abitazioni. Nel caso in cui un ispettore non sia in grado di contattare telefonicamente un richiedente per fissare un appuntamento potrebbero verificarsi inutili ritardi. Invitiamo inoltre i richiedenti a presentarsi puntuali agli appuntamenti per le ispezioni delle abitazioni di modo da evitare ritardi.

I richiedenti che hanno bisogno di aggiornare le loro informazioni di contatto o desiderano fare domande riguardanti la loro richiesta di assistenza possono chiamare l'helpline gratuita della FEMA al numero 800-621-3362 dalle 10 a.m. alle 7 p.m., sette giorni alla settimana. L'helpline fornisce la propria assistenza nella maggior parte delle lingue straniere

La missione di FEMA è quella di fornire supporto ai nostri cittadini e agli operatori di primo soccorso al fine di garantire che, in quanto nazione, siamo in grado di collaborare per forgiare, sostenere e migliorare la nostra capacità di prepararci e di rispondere ai rischi, di proteggerci e di risollevarci da essi, come pure quello di mitigarli.

È possibile seguire FEMA online agli indirizzi www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema e www.youtube.com/fema. Si possono inoltre osservare le attività dell'amministratore Craig Fugate all'indirizzo www.twitter.com/craigatfema.

I link ai social media forniti vengono offerti esclusivamente come riferimento. FEMA non sostiene società, applicazioni o siti Web non governativi.

Last Updated: 
07/18/2013 - 13:24
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top