Federal Emergency Management Agency

GLI ENTI VOLONTARI CONTINUANO AD AIUTARE LE VITTIME DELLA SUPERTEMPESTA SANDY

Main Content
Release date: 
05/14/2013
Release Number: 
4086-156

TRENTON, N.J.--Nei postumi della supertempesta Sandy gruppi volontari di tutta la nazione sono arrivati in New Jersey per prestare aiuto. A sei mesi di distanza la fase della risposta al disastro è terminata, ma i volontari rimangono una parte importante dello sforzo di ripresa. E rimarranno a lungo.

La VOAD (National Voluntary Organizations Active in Disaster: organizzazioni volontarie nazionali attive in zone disastrate) è una coalizione di enti volontari che lavora con enti federali, statali e locali per fornire un'ampia gamma di servizi ai residenti del New Jersey nella loro sofferta marcia di ripresa.

La FEMA ne appoggia gli sforzi identificando la popolazione incapace di accedere agli aiuti e con esigenze funzionali, identificando i programmi assistenziali a disposizione e offrendo coordinamento e gestione delle donazioni. Congiuntamente gli enti formano un gruppo per la ripresa nel lungo termine (LTRG). Gli incaricati del collegamento degli enti volontari lavorano con i gruppi volontari a livello statale e locale e indirizzano anche le persone all'LTRG quando sussistono esigenze specifiche

Il lavoro delle organizzazioni volontarie prevede aiuti per la rimozione delle macerie dovute all'inondazione e riparazioni e ricostruzione delle abitazioni, con approvvigionamenti di vettovaglie di breve termine, assistenza per il vestiario e il riparo e consultori.

Nella cittadina di Wall dei volontari provenienti da North Carolina Baptist Men con competenze specifiche nel trattamento delle muffe, sono all'opera sulle case colpite dall'alluvione.

Volontari della Samaritan's Purse, organizzazione cristiana evangelica non settaria con servizi sparsi in tutto il mondo, installano cartongesso e svolgono altre mansioni di ricostruzione per proprietari di casa nelle contee di Monmouth e Ocean.

"Vi sono degli eccellenti lavori in corso di esecuzione", ha detto la presidentessa del NJ VOAD Cathy McCann parlando della Community Food Bank del New Jersey.

La McCann ha detto che attualmente vi sono 14 enti LTRG al lavoro su progetti di ripresa nel New Jersey.

Tra le altre organizzazioni VOAD locali e nazionali attive nella ripresa continuativa si enumerano: la Croce Rossa americana, la Community Food Bank del New Jersey, il Church World Service, il World Renew, l'UMCOR (chiesa metodista unita) Mormon Helping Hands, Operation Hope, la chiesa unitaria di Cristo, enti di beneficenza cattolici, NECHAMA (Jewish Response), ICNA (Muslim Humanity) Rebuilding Together, Habitat for Humanity, Lutheran Disaster Response, Presbyterian Disaster Services, l'Esercito della salvezza, alcune organizzazioni United Way, oltre a volontari accomunati dalla fede provenienti da varie altre sette religiose, chiese singole, sinagoghe e moschee.

È disponibile un'ampia gamma di aiuti da numerosi enti, ha detto la McCann. La signora raccomanda alle vittime dell'uragano Sandy di visitare www.nj211.org per vedere come trovare l'aiuto necessario.

 "La nostra intera guida alle risorse si trova su 2-1-1, ha detto McCann. "2-1-1 può indirizzare le richieste alle persone giuste."

La missione della FEMA è quella di prestare assistenza ai cittadini e ai primi soccorritori intervenuti, per ottenere a livello di nazione comunanza di sforzi per costruire, sostenere e migliorare la capacità di prepararci a tutti i rischi, per proteggercene, reagire, riprenderci e attenuarne tutti gli effetti.

Seguite FEMA online su www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema, e www.youtube.com/fema. Seguite anche le attività dell'amministratore Craig Fugate s www.twitter.com/craigatfema

I collegamenti ai social network sono forniti solo a scopo di riferimento. La FEMA non appoggia siti, né aziende, né applicazioni che non siano di natura pubblica.

Last Updated: 
05/14/2013 - 15:12
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top