Federal Emergency Management Agency

Proroga della scadenza relativa alla richiesta di assistenza FEMA per i sopravvissuti all'uragano Sandy residenti a New York

Main Content
Release date: 
03/26/2013
Release Number: 
194

NEW YORK – A fronte della richiesta dello stato di New York, la Federal Emergency Management Agency ha approvato una proroga di 15 giorni alla scadenza relativa alla domanda di assistenza per lo stato di calamità.

 

I sopravvissuti hanno tempo fino al 13 aprile per richiedere l'assistenza FEMA e restituire le domande relative ai prestiti a basso tasso di interesse per le calamità alla Small Business Administration degli Stati Uniti.

 

È possibile presentare la richiesta online tramite l'apposito sito Web www.DisasterAssistance.gov oppure tramite smartphone o tablet all'indirizzo m.fema.gov. I richiedenti possono inoltre telefonare all'helpline della FEMA ai numeri 800-621-3362 (voce, 7-1-1/Relay) o (TTY) 800-462-7585. L'helpline è in funzione dalle 7 a.m. alle 10 p.m. (fuso orario di New York), sette giorni alla settimana.

 

I sopravvissuti all'uragano Sandy non dovrebbero escludere alcuna possibilità in merito all'assistenza per la ripresa.

La procedura per la richiesta di assistenza FEMA rappresenta un passaggio essenziale.

 

I sopravvissuti che per qualsiasi motivo non hanno presentato la richiesta dovrebbero contattare la FEMA di modo da poter risultare idonei a ricevere assistenza. La presentazione della richiesta alla FEMA offre la possibilità di ricevere assistenza per lo stato di calamità da parte della FEMA stessa e del suo partner federale, l'SBA.

 

New York City e lo Stato di New York hanno sviluppato dei piani per l'utilizzo dei fondi federali con lo scopo di aiutare proprietari di casa, piccole imprese e comunità che hanno subito danni a causa di tre uragani: Sandy, Irene e Lee. Il Dipartimento per la casa e lo sviluppo urbano (HUD) sta attualmente esaminando questi piani. La presentazione della richiesta alla FEMA potrebbe contribuire a determinare l'idoneità a futuri sussidi o programmi di assistenza, indipendentemente dai fondi gestiti da New York City o dallo Stato di New York.

 

 

Proroga della scadenza relativa alla richiesta di assistenza FEMA per i sopravvissuti all'uragano Sandy residenti a New York – pagina 2

I sopravvissuti che hanno presentato la domanda alla FEMA e hanno ricevuto un modulo di richiesta di un prestito per calamità a basso tasso di interesse offerto dall'SBA devono compilare e restituire questo modulo. Potrebbero così ottenere ulteriore assistenza da parte della FEMA.

L'assistenza FEMA può includere:

  • Assistenza per l'affitto: la FEMA offre assistenza temporanea per il pagamento dell'affitto al fine di aiutare i proprietari di casa fino a quando non sia possibile ristrutturare o ricostruire le loro abitazioni e per agevolare gli affittuari fino al momento in cui potranno ritornare presso le loro vecchie case in affitto o trovare una nuova residenza.
  • Riparazioni domestiche: i proprietari di casa possono ottenere dei sussidi per la riparazione dei danni dovuti alla calamità naturale che non risultino coperti dall'assicurazione. L'obiettivo è quello di rendere le abitazioni sicure, igieniche e funzionali.
  • Altre necessità: sono disponibili sussidi per le spese essenziali e le importanti esigenze dovute alla calamità naturale. Si ritengono inclusi i costi per le cure mediche e dentistiche, per i funerali, i beni personali, il trasporto, il trasferimento, il deposito e altre spese autorizzate dalla legge.

Richiedere un prestito per calamità all'SBA

Non c'è alcun bisogno di attendere la liquidazione della polizza assicurativa per richiedere un prestito per calamità all'SBA, che potrebbe risultare utile qualora i richiedenti dovessero in seguito scoprire di essere sottoassicurati.

I proprietari di casa possono risultare idonei a ricevere prestiti a basso tasso di interesse fino a 200.000 dollari per riparare o sostituire le abitazioni danneggiate dall'uragano. Gli affittuari e i proprietari di casa possono invece risultare idonei a ricevere fino a 40.000 dollari per la sostituzione dei beni personali. Le aziende e le organizzazioni no profit private potrebbero avere la possibilità di ottenere un prestito del valore massimo di 2 milioni di dollari per la riparazione o la sostituzione dei beni danneggiati dall'uragano.

Per richiedere un prestito per calamità a basso tasso di interesse all'SBA, è necessario accedere all'indirizzo https://DisasterLoan.SBA.gov/ELA. I sopravvissuti possono inoltre visitare un Disaster Loan Outreach Center o un Business Recovery Center. Per individuare il centro più vicino, è possibile accedere all'indirizzo FEMA.gov/disaster-recovery-centers oppure inviare un SMS in cui siano riportati l'acronimo "DRC" e il proprio codice di avviamento postale al numero 43362.

Per assistenza, è possibile chiamare l'apposito Centro dell'SBA per le vittime di calamità naturali al numero 800-659-2955

(TTY 800-877-8339) oppure inviare un'e-mail all'indirizzo DisasterCustomerService@sba.gov.

Per avere maggiori informazioni sul risanamento dello stato di New York, è possibile visitare i siti Web www.fema.gov/sandy-italiano, www.twitter.com/FEMASandy, www.facebook.com/FEMASandy e www.fema.gov/blog.

 

Last Updated: 
03/27/2013 - 16:08
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: