Federal Emergency Management Agency

LA FEMA OFFRE INFORMAZIONI SULL'EDIFICAZIONE NELLE ZONE COSTIERE AI FINI DELLA RICOSTRUZIONE A SEGUITO DEL PASSAGGIO DI SANDY

Main Content
Release date: 
03/25/2013
Release Number: 
NJ NR 130

TRENTON, N.J. La Federal Emergency Management Agency ha prodotto materiali che hanno lo scopo di offrire consigli tecnici ai costruttori e ai proprietari di immobili che stanno pianificando lavori di edificazione o di ristrutturazione nelle aree costiere a seguito del passaggio dell'uragano Sandy.

Le indagini condotte dalla FEMA e da altre organizzazioni hanno uniformemente dimostrato che gli edifici costieri ben progettati, ben costruiti e disposti in maniera appropriata hanno una buona resistenza alle calamità naturali.

Ai costruttori di edifici residenziali e agli appassionati di bricolage, la FEMA offre una serie di Schede informative (disponibili gratuitamente sul sito Web Fema.gov) che forniscono indicazioni e consigli tecnici riguardanti la costruzione degli edifici residenziali in aree costiere.

La Home Builders Guide to Coastal Construction: Technical Fact Sheet Series (Guida per il costruttore all'edificazione nelle zone costiere: serie di Schede informative tecniche) illustra come sia possibile migliorare la stabilità degli edifici nelle aree costiere che potrebbero essere soggette alle forze dei venti e alle inondazioni.

Le 37 schede informative sono suddivise in 10 categorie che coprono vari aspetti del processo di costruzione. Ciascuna scheda contiene informazioni specifiche su argomenti quali ad esempio i requisiti normativi del National Flood Insurance Program (Programma nazionale di assicurazione contro le inondazioni), l'appropriata collocazione degli edifici costieri e le prassi di progettazione e di costruzione consigliate.

Molte delle schede contengono inoltre elenchi di materiali FEMA e di altre risorse che forniscono maggiori informazioni in merito agli argomenti trattati. Ove appropriato, le risorse sono accompagnate da link a siti Web attivi.

Aggiornato nel 2011, il Coastal Construction Manual (Manuale per l'edificazione delle aree costiere) - redatto con l'assistenza di altre agenzie, organizzazioni e professionisti coinvolti nella costruzione e nella regolamentazione delle aree costiere - ha lo scopo di aiutare i progettisti e gli imprenditori edili a identificare e a valutare le prassi che possono migliorare la qualità della costruzione.

La pubblicazione in due volumi offre un approccio completo agli aspetti concernenti la pianificazione, la collocazione, la progettazione, la costruzione e la manutenzione delle abitazioni nelle zone costiere.

Il Volume I contiene informazioni relative all'identificazione dei pericoli, alle modalità di determinazione dell'ubicazione, ai requisiti normativi, alle implicazioni economiche e alla gestione del rischi.

Il Volume II contiene descrizioni dettagliate di prassi di progettazione, costruzione e manutenzione che, se osservate, consentiranno di accrescere la durabilità degli edifici residenziali nelle aree costiere più difficili e di ridurre le perdite economiche associate alle calamità naturali.

I principali destinatari del Volume I comprendono professionisti della progettazione, funzionari e tutti coloro i quali risultano coinvolti nel processo decisionale. I principali destinatari del Volume II sono invece quei professionisti che hanno familiarità con i regolamenti e gli standard edilizi e che possiedono una conoscenza di base della progettazione ingegneristica.

Il Coastal Construction Manual (pubblicazione FEMA P-55) e la Home Builders Guide to Coastal Construction Technical Fact Sheet Series (pubblicazione FEMA P-499) possono essere scaricate in Portable Document Format come file PDF o di testo (.txt) all'indirizzo fema.gov.

La missione di FEMA è quella di fornire supporto ai nostri cittadini e agli operatori di primo soccorso al fine di garantire che, in quanto nazione, siamo in grado di collaborare per forgiare, sostenere e migliorare la nostra capacità di prepararci e di rispondere ai rischi, di proteggerci e di risollevarci da essi, come pure quello di mitigarli.

È possibile seguire FEMA online agli indirizzi www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema e www.youtube.com/fema. Si possono inoltre osservare le attività dell'amministratore Craig Fugate all'indirizzo www.twitter.com/craigatfema.

I link ai social media forniti vengono offerti esclusivamente come riferimento. FEMA non sostiene società, applicazioni o siti Web non governativi.

 

Last Updated: 
03/26/2013 - 14:55
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top