Federal Emergency Management Agency

New York in cifre - 35- La ripresa di New York dall’uragano Sandy

Main Content
Release date: 
03/22/2013
Release Number: 
192

La ripresa di New York dall’uragano Sandy

NEW YORK — Assistenza per calamità in seguito all’uragano Sandy per i sopravissuti di New York:

  • Sono stati effettuati pagamenti per oltre $3 miliardi nell’ambito del Programma Assicurativo Nazionale contro le Inondazioni (National Flood Insurance Program) ai detentori di polizze.
  • Sono state approvate sovvenzioni FEMA per singoli e famiglie per oltre $935 milioni.
    • Quasi $805 milioni per assistenza per alloggio.
    • Oltre $130 millioni per altri bisogni. 
  • Sono stati approvati quasi $1,3 miliardi in prestiti SBA per proprietari di case, affittuari e imprese.
  • Sono stati approvati oltre $740 milioni per sovvenzioni FEMA per assistenza pubblica a comunità e a organizzazioni non profit che sono al servizio della gente.
  • 270.222 persone hanno contattato la FEMA per ottenere aiuto o informazioni.
  • Sono state effettuate 182.005 ispezioni delle case.
  • 172,589 visite ai centri di assistenza per eventi estremi.
  • Sono stati rimossi 5,6 milioni di iarde cubiche di detriti.
  • Oltre 500 agenzie di volontariato hanno partecipato nel recupero.
  • Sono state usate 26 lingue usate per trasmettere ai sopravvissuti informazioni inerenti all’assistenza.

I sopravvissuti di New York hanno tempo fino al 29 marzo per registrarsi con la FEMA e per restituire i formulari di richiesta per prestiti da calamità all’Amministrazione delle piccole imprese statunitense (Small Business Administration).

Last Updated: 
03/25/2013 - 15:10
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top