Federal Emergency Management Agency

RAFFORZARE I GIUNTI DELLE FONDAMENTA PER RIDURRE AL MINIMO I DANNI DELLE TEMPESTE

Main Content
Release date: 
03/08/2013
Release Number: 
4086-121

TRENTON, N.J. -- È disponibile una risorsa gratuita su internet per gli abitanti del New Jersey, da cui apprendere le misure che possono limitare o eliminare il danno alle proprie abitazioni nel corso di eventi meteorologici violenti.

"Rafforzare i giunti negli edifici residenziali costieri elevati" su Region2Coastal.com descrive come gli abitanti del New Jersey possono rafforzare le proprie abitazioni durante le inondazioni e i venti di bufera, rinforzando i giunti delle fondamenta tra il pavimento e i piloni.

I giunti hanno lo scopo di attaccare un piano elevato di un edificio ai suoi sostegni. Durante l'uragano Sandy molte case del New Jersey furono danneggiate o distrutte perché i giunti tra pavimento e piloni erano deboli. La spinta dell'alluvione ha travolto i giunti e le case sono state divelte dalle fondamenta.

Il documento descrive come il rinforzo dei giunti può ridurre la probabilità che un edificio si distacchi dai sostegni. Dei giunti forti tra il pavimento e i piloni riducono al minimo il rischio che questo si verifichi durante inondazioni e venti forti.

I giunti tra il pavimento e i piloni nelle case costiere sono esposti alla corrosione. I proprietari di casa nel documento possono imparare come ridurre il rischio che si verifichi.                                                                                            

Gli abitanti del New Jersey possono rivolgersi all'ufficio locale per la gestione delle emergenze se hanno quesiti sulle tecniche di riduzione del rischio per le loro case.

Per maggiori informazioni visitate Region2coastal.com o FEMA.gov/building-science-publications.

La missione della FEMA è quella di prestare assistenza ai cittadini e ai primi soccorritori intervenuti, per ottenere a livello di nazione comunanza di sforzi per costruire, sostenere e migliorare la capacità di prepararci a tutti i rischi, per proteggercene, reagire, riprenderci e attenuarne tutti gli effetti.

Seguite FEMA online su www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema, e www.youtube.com/fema. Seguite anche le attività dell'amministratore Craig Fugate su www.twitter.com/craigatfema.

I collegamenti ai social media sono forniti solo a scopo di riferimento. La FEMA non appoggia siti, né aziende, né applicazioni che non siano di natura pubblica.

Last Updated: 
03/08/2013 - 12:26
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top