Federal Emergency Management Agency

Proroga della scadenza relativa alla richiesta di assistenza FEMA per i sopravvissuti all'uragano Sandy residenti a New York

Main Content
Release date: 
02/28/2013
Release Number: 
178

NEW YORK – La Federal Emergency Management Agency, a fronte della richiesta dello stato di New York, ha approvato un'estensione di 30 giorni alla scadenza relativa alla richiesta di assistenza per lo stato di calamità.

Trattandosi di una delle aree più densamente popolate del paese, New York pone alla FEMA problematiche numerose e peculiari. L'agenzia, insieme ai partner statali e federali e alle organizzazioni di volontariato, ha deciso di prorogare di altri 30 giorni il termine ultimo per la presentazione della richiesta di assistenza, al fine di poter servire al meglio i sopravvissuti all'uragano Sandy residenti a New York.

La nuova scadenza per la presentazione della richiesta a New York è prevista per il 29 marzo 2013 e coincide quindi con il termine ultimo per il completamento e la restituzione delle domande relative ai prestiti a basso tasso di interesse per le calamità alla Small Business Administration degli Stati Uniti.

Grazie a questa proroga, i sopravvissuti residenti nelle 13 contee di New York alle quali è stata assegnata l'assistenza federale individuale avranno quindi altro tempo per presentare la propria richiesta alla FEMA. Le contee designate sono: Bronx, Kings, Nassau, New York, Orange, Putnam, Queens, Richmond, Rockland, Suffolk, Sullivan, Ulster e Westchester.

Le persone che vivono in queste contee e hanno subito danni a causa dell'uragano Sandy possono richiedere l'assistenza FEMA anche se possiedono un'assicurazione. Presentando la richiesta entro il termine indicato, i sopravvissuti non rischieranno di trovarsi con fondi insufficienti laddove scoprano di disporre di un'assicurazione inadatta o di avere subito danni aggiuntivi.

I sopravvissuti che richiedono l'assistenza possono essere ritenuti idonei a ricevere sovvenzioni federali per la copertura di diverse spese correlate alla calamità naturale, comprendenti il pagamento dell'affitto, le essenziali riparazioni della casa, le perdite di beni personali e altre importanti esigenze correlate alla calamità naturale non coperte dalle assicurazioni.

Presentando la richiesta del prestito per calamità alla Small Business Administration, i proprietari di casa possono risultare idonei a ricevere fino a 200.000 dollari per la riparazione o la sostituzione della loro residenza principale danneggiata dall'uragano. Gli affittuari e i proprietari di casa possono invece risultare idonei a ricevere fino a 40.000 dollari per la sostituzione dei beni personali. Le aziende e le organizzazioni no profit private potrebbero avere la possibilità di ottenere un prestito del valore massimo di 2 milioni di dollari per la riparazione o la sostituzione dei beni danneggiati dall'uragano.

Come fare domanda per ottenere l'assistenza FEMA

È possibile richiedere l'assistenza FEMA online tramite l'apposito sito Web www.DisasterAssistance.gov oppure con lo smartphone o il tablet all'indirizzo m.fema.gov o scaricando l'app della FEMA.

I sopravvissuti possono inoltre effettuare la richiesta chiamando l'Helpline della FEMA ai numeri 800-621-3362 (voce, 7-1-1/Relay) o (TTY) 800-462-7585. La linea è attiva dalle 7:00 all'1:00 (fuso orario di New York), sette giorni alla settimana, fino alla prossima comunicazione.

In caso di dubbi riguardanti la procedura per la richiesta alla FEMA, lo stato della propria domanda e i programmi di assistenza disponibili, i sopravvissuti sono invitati a visitare un Disaster Recovery Center o a contattare la FEMA.

Per trovare il Disaster Recovery Center più vicino, sono disponibili le seguenti opzioni: è possibile inviare un SMS scrivendo DRC e un codice di avviamento postale al 43362 (4FEMA) per ricevere un messaggio contenente l'indirizzo. Inoltre, si può utilizzare il localizzatore di Disaster Recovery Center presente all'indirizzo www.FEMA.gov/disaster-recovery-centers.

Richiesta del prestito per calamità offerto dall'SBA

Uno dei modi semplici e rapidi attraverso i quali è possibile presentare la richiesta di prestito per lo stato di calamità è quello che prevede l'utilizzo del relativo modulo elettronico dell'SBA, reperibile all'indirizzo https://DisasterLoan.SBA.gov/ELA.

I rappresentanti del servizio clienti dell'SBA sono a disponibili presso tutti i Disaster Recovery Center della FEMA presenti nello Stato New York e in tutti i Business Recovery Center e i Disaster Loan Outreach Center dell'SBA per emettere o accettare le richieste di prestiti

per calamità a basso tasso di interesse come anche per rispondere alle domande. Per individuare il centro più vicino, è possibile visitare il sito Web www.sba.gov oppure chiamare il numero 800-659-2955 (TTY 800-877-8339).

È possibile ottenere maggiori informazioni telefonando al numero verde del Centro dell'SBA per l'assistenza alle vittime di calamità naturali 800-659-2955 (TTY 800-877-8339). Per ottenere assistenza si può anche inviare un'e-mail all'indirizzo DisasterCustomerService@sba.gov o visitare il sito Web www.sba.gov.

Per avere maggiori informazioni sul risanamento dello stato di New York, è possibile visitare i siti Web www.fema.gov/SandyNY, www.twitter.com/FEMASandy,

http://www.fema.gov/sandy-italiano, www.facebook.com/FEMASandy e www.fema.gov/blog.

 

Last Updated: 
03/01/2013 - 12:28
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top