Federal Emergency Management Agency

DOPO 100 GIORNI LE COMUNITÀ DEL NEW JERSEY SONO SULLA VIA DELLA RIPRESA DA SANDY

Main Content
Release date: 
02/07/2013
Release Number: 
4086-105

Sandy 100 Days LogoTRENTON, N.J. -- Cento giorni dopo l'arrivo dell'uragano Sandy i sopravvissuti alla tempesta del New Jersey stanno ricostruendo con l'aiuto dei vicini, quasi 28.000 volontari e oltre 1 miliardo di USD in risposta statale-federale e sussidi alla ricostruzione.

Dopo il colpo inferto da Sandy il 29 ottobre, una dozzina di stati ha inviato 440 persone e attrezzature a sostegno del New Jersey e degli oltre 2.200 soldati della Guardia Nazionale. Si è trattato della più grande mobilizzazione domestica d'emergenza dello stato.

Trentacinque enti federali hanno messo a disposizione oltre 2.600 dipendenti ed espletato 349 mansioni al costo di 169 milioni di USD. Hanno fatto di tutto, dalla bonifica dai combustibili pericolosi, al trasporto a mezzo pullman durante il collasso del sistema di trasporto del New Jersey.

I sopravvissuti riparano casa propria e ricomprano le proprietà perdute

Per aiutare i colpiti da Sandy, l'ente federale l'ente federale per la gestionedelle emergenze ha espresso parere favorevole ad assistere oltre 58.000 persone e abitazioni per un totale di 352 milioni di USD. Di questo aiuto finanziario 308 milioni di USD sono stati destinati alla riparazione di case o al pagamento di abitazioni in affitto e 44 milioni al soddisfacimento di bisogni impellenti non coperti dall'assicurazione o da altri programmi federali, statali e assistenziali. Altri 26,4 milioni di USD hanno fornito riparo provvisorio agli impossibilitati a fare rientro a casa.

La FEMA coordina una missione alloggi che include il dipartimento  alloggi e sviluppo urbano USA, il dipartimento affari della comunità del New Jersey e il Genio  dell'esercito USA, che ha speso 3,3 milioni di USD per riattare 115 unità abitative a Fort Monmouth.

FEMA e lo stato hanno anche alloggiato temporaneamente 5.538 tra persone e famiglie in hotel e motel nel programma di assistenza con riparo provvisorio che consente alle vittime della calamità di lavorare su soluzioni abitative di più lungo respiro.

Duecento componenti del FEMA Corps e capisquadra hanno condotto assistenza sul campo porta a porta in oltre 53.300 abitazioni, fornendo informazioni sull'assistenza in caso di calamità a oltre 51.800 vittime.

I finanziamenti agevolati per calamità dell'SBA sopperiscono alle lacune del processo di ricostruzione

I finanziamenti agevolati a opera dell'ente per la piccola impresa rimangono una fonte cruciale di denaro per la ricostruzione. L'SBA fornisce anche capitale d'esercizio alla piccola azienda, per aiutarla a sopportare le perdite economiche.  L'SBA ha approvato oltre 5.600 finanziamenti per calamità a vantaggio di proprietari di casa, affittuari e aziende per un totale di 397,7 milioni di USD.

I centri di assistenza per calamità hanno offerto un aiuto personalizzato alle vittime della tempesta. Questo approccio personale ha aiutato le vittime a presentare domanda presso la FEMA e a ottenere i finanziamenti SBA. Sono già state fatte oltre 71.000 visite ai 34 centri che hanno svolto servizio per il New Jersey.

Almeno 40 gruppi di volontari hanno messo a disposizione 760.000 ore del loro tempo durante la risposta e ricostruzione  del dopo uragano.

Aiuto per la ricostruzione delle abitazioni e dell'infrastruttura

Per proteggere vite e proprietà nelle future calamità naturali, la FEMA ha colto l'opportunità di pubblicare le carte sul rialzo consigliato della base di appoggio per zone a rischio inondazione, per guidare la ricostruzione (aprire Region2Coastal.com).

Il programma di pubblica assistenza della FEMA ha approvato 148,5 milioni di USD per assistere nella ricostruzione di amministrazioni statali e locali, oltre ad alcuni enti non a fini di lucro.

La FEMA ha approvato 465 progetti per aiutare a smaltire le macerie dell'uragano e a restaurare le strade, i ponti e altre infrastrutture danneggiate dal disastro. Tra le maggiori elargizioni spicca quella da 11,2 milioni di USD alla Passaic Valley Sewerage Commission per riparazioni d'emergenza a un impianto di trattamento delle acque reflue che serve 48 comunità e tratta 1250 milioni di litri di acqua di fognatura al giorno.

Nelle settimane dopo la tempesta la FEMA ha anche assunto 160 residenti locali in New Jersey per coadiuvare alle operazioni di recupero dalla calamità.

La missione di FEMA è di sostenere i cittadini e il personale di emergenza per assicurare che l’intera nazione possa collaborare per poter costruire, sostenere e migliorare la capacità di essere pronti e protetti da qualsiasi pericolo ed essere in grado di riprenderci e mitigare qualsiasi disastro.

Seguite FEMA online su www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema, e www.youtube.com/fema.  E seguite le attività dell’Amministratore Craig Fugate a www.twitter.com/craigatfema.

I collegamenti di social media qui forniti sono solo per riferimento. FEMA non convalida nessun sito, società o application che non sia sostenuta dal governo.

Il Programma di Assistenza per disastri naturali della SBA fornisce prestiti a basso tasso d’interesse, a lungo termine a proprietari di abitazioni, inquilini e ditte di tutte le dimensioni. Per maggiori informazioni visitate www.sba.gov. Tutti i programmi e i servizi SBA sono forniti senza discriminazione alcuna.

Last Updated: 
02/13/2013 - 10:57
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top