Federal Emergency Management Agency

SI AVVICINA LA SCADENZA RELATIVA ALLA RICHIESTA DI ASSISTENZA PER LA DISOCCUPAZIONE DOVUTA ALLO STATO DI CALAMITÀ

Main Content
Release date: 
01/28/2013
Release Number: 
4086 - NR 092

TRENTON, N.J. – Si avvicina la scadenza entro la quale i sopravvissuti all'uragano Sandy potranno fare richiesta dell'assistenza per la disoccupazione dovuta allo stato di calamità.                                                                                           

La registrazione si chiude lunedì 4 febbraio. I lavoratori possono fare richiesta di assistenza per la disoccupazione dovuta allo stato di calamità telefonando a uno dei seguenti Call center del New Jersey per le riassunzioni:

Union City: 201-601-4100

Freehold: 732-761-2020

Cumberland: 856-507-2340

 

I sopravvissuti possono inoltre fare richiesta di assistenza per la disoccupazione dovuta allo stato di calamità tramite il sito Web njuifile.net.

Le richieste di risarcimento per la disoccupazione dovuta allo stato di calamità presentate a seguito della scadenza potrebbero risultare non idonee ad essere evase.

L'assistenza per la disoccupazione dovuta allo stato di calamità può essere richiesta da coloro che non risultano idonei a ottenere le sovvenzioni statali per la disoccupazione, compresi i lavoratori autonomi, gli agricoltori e gli allevatori. I lavoratori possono risultare idonei a ottenere l'assistenza per la disoccupazione dovuta allo stato di calamità a fronte di uno dei seguenti motivi:

  • sono stati feriti durante l'uragano e non sono in grado di lavorare;
  • il loro posto di lavoro è stato danneggiato o distrutto;
  • non è disponibile alcun mezzo di trasporto per raggiungere il posto di lavoro;
  • non possono raggiungere il posto di lavoro perché devono attraversare un'area colpita dall'uragano;
  • l'uragano ha impedito loro di cominciare un nuovo lavoro;
  • la loro attività ha avuto difficoltà perché la maggior parte degli introiti derivavano da un'area colpita dall'uragano.

La missione di FEMA è quella di fornire supporto ai nostri cittadini e agli operatori di primo soccorso al fine di garantire che, in quanto nazione, siamo in grado di collaborare per forgiare, sostenere e migliorare la nostra capacità di prepararci e di rispondere ai rischi, di proteggerci e di risollevarci da essi, come pure quello di mitigarli.

È possibile seguire FEMA online agli indirizzi www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema e www.youtube.com/fema. Si possono inoltre osservare le attività dell'amministratore Craig Fugate all'indirizzo www.twitter.com/craigatfema.

I link ai social media forniti vengono offerti esclusivamente come riferimento. FEMA non sostiene società, applicazioni o siti Web non governativi.

 

Last Updated: 
01/28/2013 - 12:47
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: