Federal Emergency Management Agency

L’ASSISTENZA FEMA PER ALLOGGIO SI BASA SUI DANNI AGLI SPAZI ABITATIVI ESSENZIALI

Main Content
Release date: 
12/19/2012
Release Number: 
4086 - 063

TRENTON, N.J. — Alcune famiglie con danni alla proprietà hanno ricevuto una lettera dalla FEMA in cui si parla di “danni insufficienti”. L’ispettore FEMA delle case ha comunicato che gli spazi abitativi essenziali della casa erano in ordine dal punto di vista della sicurezza, dell’igiene e della funzionalità.  Le persone che sono in disaccordo possono richiedere una nuova ispezione.

La FEMA può fornire denaro per l’affitto o per le riparazioni solo quando ci sono danni al salotto, alla sala da pranzo, alla cucina, al bagno e alle camere da letto utilizzati dagli occupanti della casa.

La FEMA riprenderà in considerazione la richiesta di assistenza per alloggio e ci sono varie possibilità:

  • Richiedere una nuova ispezione. Chiamare la linea di assistenza della FEMA per telefono o tramite 711/VRS all’ 800-621-FEMA (3362) o TTY 800-462-7585.
  • Compilare e rinviare il formulario di richiesta di prestito SBA per calamità a basso tasso d’interesse se ne ha ricevuto uno. L’Amministrazione per le Piccole Imprese Statunitense (U.S. Small Business Administration – SBA) fornisce presiti per calamità a singole persone. I prestiti possono essere disponibili per danni a tutti gli spazi abitativi.
  • Ottenere aiuto proveniente dal settore del volontariato. Decine di gruppi private non profit stanno apportando il loro aiuto nel New Jersey. Alcuni gruppi mettono a disposizione volontari per aiutare con piccole riparazioni alle case. Per maggiori informazioni chiamare il 2-1-1 oppure visitare NJ211.org online.
  • Presentare ricorso. È possibile fare ricorso contro qualsiasi decisione presa dalla FEMA. Per presentare un ricorso relativo all’abitabilità è necessario disporre di documentazione verificabile che dimostri che la calamità naturale ha causato danni tali da rendere inabitabile la casa. Le lettere di ricorso devono essere affrancate entro 60 giorni a partire dalla data della lettera che riporta la decisione.

Per informazioni inerenti alla presentazione di un ricorso i sopravvissuti posso ricorrere alla guida “Aiuto dopo una calamità” che viene inviata tramite posta a tutti coloro che si registrano con la FEMA.  La guida è anche disponibile online su www.fema.gov/help-after-disaster.

Tutti i richiedenti riceveranno una lettera dalla FEMA. Se non la comprende, visiti un centro di assistenza per eventi estremi oppure chiami la linea di assistenza FEMA.

# # #

La missione della FEMA è quella di fornire supporto a tutti i nostri cittadini e ai primi soccorritori per garantire che lavoriamo assieme, in quanto nazione, per costruire, sostenere e migliorare le nostre risorse per essere pronti a tutti i pericoli, saper proteggerci e rispondere a essi, saper riprenderci da essi e per saper mitigarli.

Seguite la FEMA online su www.fema.gov/blog, www.twitter.com/fema, www.facebook.com/fema e www.youtube.com/fema. Seguite anche le attività del direttore Craig Fugate su www.twitter.com/craigatfema.

I link dei social network sono solo dei riferimenti. La FEMA non appoggia alcun sito web, società o applicazione che non sia del governo.

 

 

 

Last Updated: 
12/19/2012 - 14:52
State/Tribal Government or Region: 
Related Disaster: 
Back to Top