Federal Emergency Management Agency

La FEMA aiuta i sopravvissuti a risolvere le esigenze relative all'alloggio

Main Content
Release date: 
12/18/2012
Release Number: 
NR-104

NEW YORK – La Federal Emergency Management Agency e i nostri partner federali stanno collaborando con lo Stato per risolvere le esigenze relative all'alloggio dei cittadini di New York evacuati a seguito del passaggio dell'uragano Sandy. La nostra priorità è quella di aiutare i sopravvissuti ad abbandonare le camere degli alberghi e a trasferirsi in appartamenti o a fare ritorno alle loro abitazioni una volta che queste siano state ristrutturate e messe in sicurezza.

La FEMA ha individuato degli immobili in affitto nell'area danneggiata dall'uragano Sandy e si sta adoperando per assegnare ai sopravvissuti gli alloggi disponibili. Uno degli obiettivi è quello di collocare i sopravvissuti in abitazioni presenti nel loro quartiere o il più vicino possibile a quelle zone. Ciò non risulterà più vantaggioso solo per i sopravvissuti, ma contribuirà anche ad aiutare le aziende del quartiere.

Il nostro obiettivo è quello di fare in modo che il maggior numero di persone possa fare ritorno alla propria casa il più velocemente possibile.

Sono stati istituiti diversi programmi per fare fronte alla carenza di alloggi in un luogo in cui tale carenza risulta essere costante.

Il programma STEP

La FEMA ha autorizzato un programma di emergenza pensato per mettere in sicurezza le abitazioni danneggiate così che i sopravvissuti possano ritornarvi durante il processo di ripresa. Il programma STEP (Sheltering and Temporary Essential Power - Sistemazioni abitative ed energia essenziale temporanea) offre sovvenzioni affinché, prima delle riparazioni permanenti, vengano eseguite quelle provvisorie e necessarie per il ripristino della corrente elettrica, del riscaldamento e dell'acqua calda nelle residenze primarie. Questo programma viene implementato dalle contee di New York, Nassau e Suffolk.

Prima di tutto, qualora non risulti rischioso eseguire un'ispezione dell'abitazione, verranno valutati i danni. Se possibile, verrà ripristinata la corrente elettrica e verranno eseguite delle riparazioni di base.

Alcune abitazioni potrebbero risultare idonee per altre riparazioni temporanee. Le riparazioni temporanee possono comprendere la sistemazione delle finestre rotte e delle porte esterne danneggiate nonché il rivestimento delle pareti esterne e dei tetti lesionati.

Un ispettore deciderà quali saranno gli elementi disponibili del programma STEP per ogni residenza.

Alcune determinate componenti del programma STEP sono incluse all'interno del Rapid Repair Program (programma per le riparazioni rapide) di New York City.

  • I residenti di NYC possono chiamare il 3-1-1 o recarsi presso un Restoration Center (centro per la riqualificazione) di New York.
  • Il numero da chiamare per i residenti della contea di Nassau è: 888-684-4267.
  • Il numero da chiamare per i residenti della contea di Suffolk è: 2-1-1.

Assistenza per l'alloggio temporaneo

Per spostare le persone dalle strutture di accoglienza, la FEMA ha attivato il programma di assistenza per l'alloggio temporaneo (TSA, Transitional Sheltering Assistance) grazie al quale i sopravvissuti ritenuti idonei possono essere trasferiti in hotel o motel nel caso in cui non possano fare ritorno alle loro abitazioni danneggiate. Le spese di alloggio previste dal programma TSA vengono pagate direttamente dalla FEMA all'hotel.

Per il programma è stata stabilita una proroga di quattro settimane. La nuova estensione consentirà ai richiedenti di rimanere negli hotel che partecipano all'iniziativa durante il periodo natalizio. LA FEMA chiamerà i richiedenti ritenuti idonei per informarli dell'estensione del periodo di quattro settimane e della data di checkout prevista per il 12 gennaio 2013.

I sopravvissuti ritenuti idonei al programma TSA possono ottenere aiuto nella ricerca di un hotel chiamando il numero: 800-621-FEMA (3362) oppure il numero TTY 800-462-7585. I numeri verdi sono attivi 24 ore su 24, sette giorni alla settimana, fino alla prossima comunicazione. Le persone che utilizzano il 711-Relay o il Video Relay Service (VRS) possono chiamare il numero 800-621-3362. I numeri verdi sono attivi 24 ore su 24, sette giorni alla settimana, fino alla prossima comunicazione.

Per trovare gli hotel che partecipano al programma TSA è inoltre possibile visitare il sito: www.femaevachotels.com.

Assistenza per l'affitto

Gli affittuari che necessitano di un alloggio poiché il loro è stato danneggiato dall'uragano possono risultare idonei a ricevere un sussidio temporaneo per la copertura dell'affitto concesso dalla FEMA. Questa assistenza può essere offerta mentre gli affittuari si adoperano per portare a termine un piano di alloggio permanente.

Nell'ambito del cammino per la ripresa, il ritorno a un alloggio permanente rappresenta un traguardo significativo. L'assistenza per l'affitto offerta dalla FEMA può essere concessa fino a un massimo di 18 mesi dalla data della dichiarazione. È quindi importante che i sopravvissuti possiedano un piano di alloggio permanente.

La FEMA possiede un Housing Portal (portale per l'alloggio) all'indirizzo http://asd.fema.gov/inter/hportal/home.htm che può essere utilizzato dalle famiglie per trovare unità in locazione. Oltre agli appartamenti o alle case normalmente disponibili, il portale identifica le unità offerte dai nostri partner federali.

Per poter risultare idonei all'assistenza per l'affitto, i sopravvissuti devono prima richiedere gli aiuti FEMA. Esistono diversi modi per effettuare tale richiesta.

È possibile richiedere assistenza online all'indirizzo www.DisasterAssistance.gov oppure via smartphone o tablet mediante l'uso dell'app della FEMA o utilizzando il sito Web m.fema.gov. I richiedenti possono inoltre telefonare al numero 800-621-3362 oppure al numero (TTY) 800-462-7585. Le persone che utilizzano il 711-Relay o il Video Relay Service (VRS) possono chiamare il numero 800-621-3362. I numeri verdi sono attivi 24 ore su 24, sette giorni alla settimana, fino alla prossima comunicazione.

È possibile ottenere aiuto in lingue diverse dall'inglese e dallo spagnolo chiamando il numero verde della Linea per l'assistenza linguistica FEMA 866-333-1796. Le linee sono attive 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana fino al prossimo avviso. Viene fornita assistenza nella maggior parte delle lingue per favorire la comprensione, la registrazione e per rispondere alle domande riguardanti lo stato di calamità.

La scadenza per la presentazione della richiesta di assistenza FEMA è prevista per il 28 gennaio 2013.

Dipartimento per la casa e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti

Il Dipartimento per la casa e lo sviluppo urbano degli Stati Uniti, presieduto dal segretario Shaun Donovan, sta avendo un ruolo attivo nella concessione di alloggi temporanei alle famiglie evacuate a causa dell'uragano.

Il Dipartimento ha identificato migliaia di unità abitative disponibili e sta divulgando queste informazioni agli sfollati, principalmente presso i Disaster Recovery Center.

Il Dipartimento ha inoltre aumentato gli sconti sul valore equo di mercato degli affitti affinché gli sfollati che beneficiano del programma federale "Section 8 Voucher" possano trovare più facilmente un alloggio sostitutivo e sta offrendo ai proprietari degli immobili più vecchi sovvenzionati dal Dipartimento stesso la possibilità di assegnare le unità vacanti a coloro che sono stati evacuati a causa dell'uragano.

A seguito del passaggio dell'uragano, il segretario Donovan ha inoltre avuto un ruolo importante nel riunire i funzionari governativi della città e dello stato di New York con i gruppi che si occupano di compravendite immobiliari al fine di trovare alloggi per le famiglie evacuate di New York. Ciò ha condotto a una collaborazione tra il governo e il settore privato che permette di offrire alle famiglie sfollate maggiori possibilità di trovare appartamenti vuoti che risultino economici e sicuri.

Per avere maggiori informazioni sul risanamento dello stato di New York, è possibile visitare i siti Web www.fema.gov/SandyNY, www.twitter.com/FEMASandy, www.facebook.com/FEMASandy e www.fema.gov/blog.

Last Updated: 
12/20/2012 - 18:18
State/Tribal Government or Region: 
Back to Top