Federal Emergency Management Agency

Aiuti economici per calamità disponibili per cittadini statunitensi, per non cittadini nativi e per stranieri qualificati

Main Content
Release date: 
12/13/2012
Release Number: 
NR-091

NEW YORK – L’Agenzia Federale per la Gestione delle Emergenze (Federal Emergency Management Agency) s’impegna ad aiutare, nella fase di recupero dall’uragano Sandy, tutti i sopravvissuti alla calamità di New York che sono idonei, ivi compresi i cittadini statunitensi, i non cittadini nativi e gli stranieri qualificati. .

“New York è una città di quartieri” ha affermato l’agente di coordinamento federale Michael F. Byrne. “Stiamo raggiungendo tutti i quartieri delle contee designate, riconoscendo le loro diversità, le loro differenti tradizioni e dialetti e il loro senso di comunità. Non vogliamo che dei sopravvissuti idonei perdano la possibilità di ricevere gli aiuti.”

Gli esperti di relazioni con la comunità della FEMA stanno visitando i quartieri, diffondendo la voce in oltre 20 lingue che certi gruppi di stranieri qualificati possono essere idonei a ricevere assistenza economica per la calamità. Stanno incoraggiando i sopravvissuti a Sandy registrarsi con la FEMA.  

Tra gli stranieri qualificati che sono idonei a ricevere l’assistenza economica per calamità della FEMA rientrano i detentori di Green Card, ovvero persone con il permesso del governo degli Stati Uniti a vivere e lavorare nel paese a tempo indeterminato.

Un’altra categoria che rientra tra gli stranieri qualificati è quella di coloro che hanno uno stato di residenza legale negli Stati Uniti per:

  • Asilo
  • Stato di rifugiato
  • Libertà condizionale (ammissione negli Stati Uniti per motivi umanitari) per almeno un anno
  • Esclusione della deportazione
  • Immigrazione da Cuba o Haiti
  • Gravi forme di traffico umano, comprese persone con visto “T” e “U”.

I richiedenti devono consultare un esperto in immigrazione per sapere se il loro stato d’immigrazione rientra nella categoria degli stranieri qualificati.

Il Programma per single persone e famiglie (Individuals and Households Program) della FEMA è disponibile per i cittadini statunitensi, i non cittadini nativi e gli stranieri qualificati colpiti dalla calamità nelle contee con dichiarazione federale di stato di calamità. L’assistenza federale per calamità per singole persone e famiglie può comprendere denaro per l’affitto, riparazioni essenziali della casa per proprietari, per perdita di beni personali e per altre necessità importanti relazionate con la calamità che non sono coperte dell’assicurazione.

Gli immigranti non documentati non sono idonei a ricevere l’assistenza in denaro della FEMA o l’assistenza per disoccupazione.

Tuttavia nel caso di famiglie che presentano stati di cittadinanza diversi, è sufficiente che solo un membro sia idoneo per far sì che quella casa riceva aiuto FEMA. 

Un genitore o tutore non documentato può richiedere aiuto economico a nome di un figlio minorenne che è cittadino statunitense, non cittadino nativo o straniero qualificato. Anche se all’adulto verrà richiesto di firmare una Dichiarazione e Autorizzazione (formulario FEMA 009-0-3) a nome del bambino, non verrà raccolta alcuna informazione inerente alla persona che a firmato per il bambino.

Tutte le persone, indifferentemente dallo stato di cittadinanza, che sono state colpite da una calamità naturale possono risultare idonee in altri programmi di recupero da calamità con aiuti non in denaro. Essi comprendono la ricerca e il salvataggio, l’assistenza medica, il rifugio, il cibo e l’acqua, nonché servizi legali per calamità e consulenza per crisi.

Le persone non idonee a ricevere assistenza in denaro possono chiamare la linea di registrazione della FEMA per ottenere informazioni a proposito di agenzie di volontariato.

Per lingue diverse dall’inglese e dallo spagnolo è possibile ottenere aiuto multilingue chiamando il numero verde di assistenza linguistica FEMA, ovvero l’866-333-1796. Le linee sono attive 24 ore al giorno, sette giorni su sette fino a prossimo avviso. L’assistenza viene offerte nella maggior parte delle lingue per fornire aiuto con l’interpretazione, la registrazione e le domande inerenti all'assistenza per calamità.

I singoli individui per ottenere aiuto si possono registrare online su www.disasterassistance.gov oppure tramite smartphone o tablet su m.fema.gov. Il numero TTY è 800-462-7585. Chi invece usa il sistema 711 Relay o i Video Relay Services può chiamare il numero 800-621-3362. I numeri verdi funzionano 24 ore al giorno, sette giorni su sette fino a prossimo avviso

Per maggiori informazioni inerenti all’assistenza per eventi estremi di New York visiti www.fema.gov/SandyNY, www.twitter.com/FEMASandy, www.facebook.com/FEMASandy e www.fema.gov/blog.

Last Updated: 
12/17/2012 - 18:24
State/Tribal Government or Region: 
Back to Top